lunedì 13 aprile 2015

Tappeto raccogli lego fai da te


Stufi di avere mille scatole porta giochi? Di avere lego sparsi in giro per casa? Noi sì! E' giunto il momento di dare una sistemata e di mettere tutto in ordine. Ho deciso di cucire un tappeto raccogli lego: una sacca che aperta diventi un tappeto del diametro di 150 cm dove cercare liberamente i pezzi e che chiusa funga da porta lego.

Ho recuperato un tessuto che avevo in casa da molto tempo ma si possono benissimo utilizzare delle vecchie lenzuola, verificando che non siano lise.


Materiali per realizzare un porta lego:

- tessuto 150x190 cm 
- spago
- pennarello
- forbici
- macchina da cucire
- metro da sarta
- una lunga corda (500 cm circa)
- una grossa spilla da balia


Prendere il tessuto orizzontalmente e ricavare dal lato sinistro quattro strisce larghe 10 cm e alte quanto il tessuto. Cucire insieme queste lunghe strisce fino a crearne una unica lunga 475 cm. Rifinire i lati corti con un bordino da 1 cm cucito verso l'interno.

Piegare a metà il tessuto rimasto e disegnare un mezzo cerchio di diametro 150 cm. Per disegnarlo è possibile utilizzare uno spago e un pennarello come fossero un grande compasso. Ritagliare il tessuto.


Occorre poi assemblare il tappeto con la macchina da cucire: le saldature della lunga fascia dovranno rimanere nascoste all'interno come anche la cucitura tra la fascia e il cerchio.

Piegare a metà la fascia ottenendone una di altezza 5 cm e lunghezza 472 cm (per essere più precisi potete stirare la piega). Sovrapporre i due lembi della fascia al bordo del cerchio e realizzare una cucitura con un punto "forte". E' possibile realizzare due giri con due punti differenti (es uno zig zag più uno semplice più interno) c per rendere la cucitura più robusta.


Terminato il giro fissare bene la cucitura e lasciare aperti i due lati corti della fascia. Prendere la corda e fermare una spilla da balia in un'estremità. Inserire la corda all'interno della fascia del tappeto.
Quando avrete concluso l'intero giro, annodare le due estremità della corca per evitare che rientri all'interno della fascia.


Non ci speravo, questo semplice sistema mi ha permesso:

- di evitare inutili e continui rimproveri a Davide che era abituato a seminare pezzi ovunque
- di cercare i pezzi in maniera semplice disponendoli sul tappeto
- di sistemare la sacca in meno di mezzo minuto, è sufficiente tirare la corda e riporla al suo posto

Da oggi mai più lego sparsi in giro per casa!

Nel caso foste interessati al tappeto raccogli lego ma non al fai da te, vi suggerisco di andare a cercarlo sul sito www.lecivettesulcomo.com, troverete tanti modelli e fantasie divertenti oltre ad un sacco di articoli di design per bambini e genitori.


Vi segnalo che durante questa settimana, in concomitanza con "Kids Design Week", ci saranno sconti speciali su tanti articoli, approfittatene!!



3 commenti:

  1. ciao Vale, bellissima questa idea. Geniale! Complimenti.
    Mi sono unita al tuo sito per seguirti velocemente.
    Se vuoi passarmi a trovare nel mio blog, ne sarò lieta.
    ciao Carlottina

    RispondiElimina
  2. Alla fine l'hai fatto! tanto non basterà mai, perché i Lego diventeranno sempre di più!!!! :D

    RispondiElimina
  3. lo faro anche io grazie per il tutorial

    RispondiElimina

Se ti va, lasciami un messaggio...grazie...e buona giornata!!!