giovedì 24 ottobre 2013

Fantasmi volanti!

Finalmente qualche cosa che ha messo d'accordo tutti! Davide ci ha giocato un sacco, era tanto che non azzeccavo ;-), si è stupito pure il papi... ma cos'è? Un fantasma che vola davvero!


La mia primaria fonte di ispirazione resta sempre la biblioteca, non ci posso fare nulla, ogni volta trovo qualche cosa di interessante. Questa volta ho trovato un libro di origami sugli aerei e alla fine c'era uno strano tubo che, lanciato in aria, volava scendendo a spirale. Dubbiosa, ho provato a costruirne uno, l'ho lanciato e volava davvero: un tubo di carta che vola, incredibile!


Cosa farne del tubo volante? Un fantasma, non ci sono stati dubbi.


Potete scaricare il disegno del fantasma oppure disegnarlo voi.



Una volta ottenuto il disegno occorre girare il foglio e piegare lungo la prima linea tratteggiata. Si otterrà un rettangolo. Occorre piegare verso il basso il rettangolo altre tre volte, ottenendo un bordino.


Unire i due stremi creando un cilindro.


Fermare il cilindro sovrapponendo i due estremi per circa 1-2 centimetri. Fermare con un pezzetto di nastro adesivo.


Ed ora non resta altro che lanciare!!!


Il libro da cui è stata tratta l'idea del tubo è: Aerei di carta di Editoriale scienza

Altri oggetti volanti:



9 commenti:

  1. io invece vi leggo sempre... e quest'idea la rubo al volo!

    RispondiElimina
  2. Da fare assolutamente! Che belli :)

    RispondiElimina
  3. Ma che bella idea... poi un fantasmino in questo periodo ci sta proprio bene!
    Da riproporre!!

    RispondiElimina
  4. molto carini, sto facendo un contest su Halloween che riguarda bricolage, ricette e racconti, la tua idea mi è piaciuta molto, mi farebbe piacere se partecipassi al mio contest

    RispondiElimina
  5. Ma che belli! Questa sera li provo anch'io.
    Ciao
    Norma

    RispondiElimina

Se ti va, lasciami un messaggio...grazie...e buona giornata!!!