venerdì 16 agosto 2013

Maschera o bottiglia? In ogni caso mangia palline....


Sempre in biblioteca abbiamo trovato un altro bellissimo libro: "C'era una volta una bottiglia di plastica" di Claudio Madia, Editoriale Giorgio Mondadori.
L'autore me lo ricordo nelle prime puntate dell'Albero azzurro che guardavo insieme a mio fratello..sì proprio quello che è appena diventato architetto.


Oltre ad avere delle bellissime illustrazioni fatte a mano con pantoni colorati e disegni al tratto, suggerisce delle idee davvero divertenti: noi abbiamo fatto da un flacone di detersivo una maschera e poi l'abbiamo usata come canestro per le palline.


A vederla è un po' strana ma Davide l'ha trovata simpatica e divertente.
 “Con questo post partecipo al Linky Party by Topogina


6 commenti:

  1. Alla materna di Pilo ogni bambino ne ha fatto uno.
    A fine anno hanno organizzato una mostra con questi ed altri lavori, vederli tutti insieme erano strepitosi.
    Ora il suo campeggia sulla mensola della camera.

    RispondiElimina

Se ti va, lasciami un messaggio...grazie...e buona giornata!!!