giovedì 18 aprile 2013

Dalla vela alla borsa


Non so se ve ne ho mai parlato ma NonnoGeppetto è anche un velista e, come tale, amante del mare e di tutto quello che concerne la vela. Ricordo ancora le estati passate sullo Ionio con la sua speranza di tramandarci questa sua passione... quella per il mare sicuramente è rimasta.

Quando ho scoperto l'esistenza di un laboratorio che utilizzava scarti di produzione e riciclo di vele per la realizzazione di borse mi sono subito attivata e ho contattato Elena Filippini.
Un perfetto connubio tra le sue abilità creative e la professione del padre, artigiano nella produzione di vele, hanno dato al via ad un'idea unica ed originale.




Non solo vele ma anche cime, moschettoni e qualsiasi altro dettaglio "velico" che possa arricchire e rendere ancora più particolari queste creazioni realizzate con tanta passione.




Dalle piccole borse e porta documenti alle sacche, borsoni e bagagli a mano, dagli accessori ai complementi d'arredo.



Tutti pezzi unici, molto belli, colorati, davvero comodi e resistenti.


Per maggiori informazioni vi rimando al sito e allo shop on-line

5 commenti:

  1. Sono i miei borsoni ideali, vado a dare un'occhiata.

    RispondiElimina
  2. ciao ma che belle questa borse..mi piace l'accostamento marino del blu-bianco e rosso.)

    RispondiElimina
  3. Bellissime entrambe! C'è anche Tablecloths, azienda di Prato in Toscana, che dalle vecchie vele ricava borse (shopping bags più che vere borse da braccio) e tovagliette americane per la tavola.

    RispondiElimina

Se ti va, lasciami un messaggio...grazie...e buona giornata!!!