venerdì 16 settembre 2011

ogni giorno un po' meglio

sì gogni giorno un passettino.

Lunedì è stata proprio una tragedia ma piano piano ha cominciato a capire come funziona la cosa, mi ha detto chiaro e tondo che il problema non è l'asilo, a lui piace tanto, è la mamma che non deve andare a lavorare.

Piano, piano siamo arrivati a questa mattina: si è lamentato e ha un po' pianto a casa, ha voluto tante coccole ma arrivati all'asilo è andato da solo. (mangiucchiandosi la sua caramella del sorriso... peccato che la sera lavargli i denti sia sempre un cinema!!!)

Ripassando sotto alla finestra l'ho sentito chiacchierare di un libro con la maestra... :-))))

Oggi sono più serena che io!

2 commenti:

  1. Coraggio...non ho esperienza in questa situazione, ma immagino quanto possa essere difficile!

    RispondiElimina
  2. grazie! sì sì ci vuole pazienza!

    RispondiElimina

Se ti va, lasciami un messaggio...grazie...e buona giornata!!!